“Digital Media” in Italia

Un'iniziativa per interrogarci sul ruolo dell’Italia e per programmare il nostro futuro
 


Terzo incontro - 2006 marzo 22 09:00-18:00
(Facoltà di Scienze della Comunicazione, Università La Sapienza, Via Salaria 113, Roma - Aula "Wolf", 1° piano)

 

Agenda

  1. Benvenuto, logistica, presenti
  2. Esame contributi sulle aree di intervento
  3. Esame documenti di posizionamento
  4. Approvazione delle linee guida
  5. Definizione dei contenuti e dei tempi del programma di lavoro
  6. Elezione del gruppo di coordinamento dell’iniziativa dmin.it
  7. Prossima riunione

Analisi dell'agenda

Punto 2.

Come deciso a Milano tutti sono invitati a portare contributi sulle aree di intervento con

In particolare i seguenti temi sono proposti con particolare urgenza (ma altri temi sono naturalmente benevenuti)

Punto 3

Sono già stati presentati alcuni contributi che potrebbero diventare documenti di posizionamento. Occorre però che questi siano letti, criticati e discussi prima che possano essere considerati come documenti di posizionamento. Inoltre nessuno deve sentirsi escluso dal proporre altri documenti.

Punto 4

È opportuno che il gruppo abbia un documento di riferimento che sia il più possibile preciso e certamente condiviso. Il punto di partenza deve essere quanto messo insieme a Milano, ma motivate proposte di aggiunte/modifiche/rimozioni sono benevenute.

Punto 5

Mentre linee guida definiscono degli obiettivi e dei risultati in termini abbastanza generali, è opportuno che sia definito il perimetro di quello che intendiamo fare insieme ai tempi previsti per realizzarlo.

Punto 6

Come concordato a Milano è opportuno che si formi un gruppo di coordinamento che si impegni più degli altri. Questo potrebbe essere basato sulle aree di lavoro definite al punto 4. Non è neanche il caso di sottolineare che è necessario che ci siano candidati per "impegnarsi più degli altri...

Un invito...

Si ricorda che a Milano si è richiesto a tutti di fare opera di evangelizzazione dell’iniziativa e se possibile, portare nuovi partecipanti al prossimo incontro.