Digital Media in Italia

Un'iniziativa per interrogarci sul ruolo dell’Italia e per programmare il nostro futuro
 


Proposta di piattaforma aperta per abilitare un mercato sostenibile di Digital Media on line
(Bozza)

Nota: Questo documento Ŕ una prima bozza di raccomandazione sul tema "Rete di trasporto aperta per la creazione, distribuzione e fruizione di contenutiin grado di abilitare e favorire servizi di Digital Media" (sezione 5.3 del rapporto di settembre 2006).

Cosa vuole il detentore dei diritti sui contenuti

N.B.: La lista intende rappresentare l’insieme dei possibili desideri

  1. Poter distribuire
    1. quello che vuole
    2. quando vuole
    3. a chi vuole
    4. con le condizioni d'uso che vuole
    5. senza discriminazioni
    6. accedendo almeno a condizioni di mercato non discriminatorie
    7. essere remunerato nelle forme desiderate dal detentore
  2. Poter raccogliere l'informazione d'uso che vuole
  3. Poter avere il proprio anonimato protetto
  4. Poter accertare l’identitÓ del fruitore prima di fornire contenuti

Cosa vuole l’utente finale nelle sue molteplici istanze

  1. Poter trovare, accedere e fruire
    1. a quello che vuole
    2. quando vuole
    3. dal fornitore che vuole
    4. senza discriminazioni
    5. con il device che vuole (che soddisfa opportuni requisiti tecnici)
    6. a condizioni di mercato non discriminatorie
  2. Poter riutilizzare i contenuti secondo i propri desideri
  3. Poter negoziare l'uso dei propri dati d'uso
  4. Poter avere il proprio anonimato protetto
  5. Poter accertare l’identitÓ del fornitore prima di ricevere contenuti

Cosa vuole l'intermediario

  1. ...

Punti da considerare, ma non ancora analizzati