Digital Media in Italia

Un'iniziativa per interrogarci sul ruolo dell’Italia e per programmare il nostro futuro
 


Quarto incontro - Risultati

 

Benvenuto, logistica, presenti

La lista dei partecipanti si trova qui

Approvazione dell'agenda

L'agenda adottata si trova qui

Strumenti di collaborazione

D'ora in avanti verrà utilizzato il wiki con interfaccia simile a "Wikipedia". questo si trova a http://wiki.dmin.it/. Il vecchio wiki si trova a  http://multimedia.polito.it/carotti/dmedia/. Le informazioni personali sul vecchio wiki dovranno essere portate sul nuovo a cura degli interessati.

Documenti di input

La lista dei documenti di imput si trova qui

Rapporto finale 1a fase (settembre 2006)

La struttura, il piano e le responsabilità di redazione si trovano qui.

Si sono concordati i seguenti punti:

  1. La struttura del documento viene posta sul wiki
  2. Durante il suo sviluppo il documento conterrà il seguente disclaimer:
    1. Questo documento è work in progress
    2. Il documento non impegna necessariamente le aziende per cui lavorano gli autori
    3. Lo sviluppo del documento è aperto a contributi da parte di persone interessate al futuro dei digital media in Italia
    4. Contributi non pianificati devono essere sottoposti al forum di discussione della parte di interesse preferibilmente con indicazione nominale dell'autore
    5. Solo la persona che ha in carico la specifica sezione ha l'autorità di apportarvi modifiche
    6. Alla riunione dmin.it del 6 luglio si procederà all’integrazione dei commenti per creare la prima bozza del documento che sarà pubblicata come risultato collegiale
    7. La riunione del 6 luglio sarà, come tutte le riunioni di dmin.it, aperta alle persone interessate al futuro dei digital media in Italia
  3. Ogni contributore introduce le parti di sua responsabilità nel wiki ed è la sola persona che ha l’autorità di editarla eventualmente a valle di commenti ricevuti
  4. Alla riunione dmin.it di luglio si
    1. procederà all'integrazione dei commenti per creare la prima bozza del documento
    2. pubblicherà la bozza come risultato collegiale
    3. definiranno i passi precisi fino alla riunione di settembre
  5. Alla riunione di settembre
    1. il documento sarà messo all’approvazione
    2. l'approvazione sarà basata su consenso dei presenti usando la definizione ISO/IEC di consenso:
      General agreement, characterised by the absence of sustained opposition to substantial issues by any important part of the concerned interests and aprocess that involves seeking to take into account the views of all parties concerned and to reconcile any conflicting arguments
  6. Dopo l'approvazione
    1. Il documento sarà
      1. pubblicato sul sito dmin.it
      2. promosso negli ambiti seguenti
        1. Stampa
          1. Inserti tecnologici di giornali economici
          2. Siti web di tali giornali
          3. Riviste del settore
        2. Radio e Televisione
          1. Emittenti nazionali
          2. Emittenti locali
        3. Blog
      3. inviato ai destinatari seguenti
        1. Sottosegretario del Consiglio dei Ministri con delega all’innovazione
        2. Sottosegretario del Consiglio dei Ministri con delega all’editoria
        3. Ministero delle Comunicazioni d. Ministero dell’Università e Ricerca
        4. Ministero dei Beni e delle Attività Culturali
        5. Ministero Sviluppo Economico
        6. Authority delle Comunicazioni
        7. SIAE
        8. Le aziende per cui lavorano i partecipanti a dmin.it
        9. In generale la maggior parte delle realtà indicate nelle linee guida
      4. presentato con un evento da tenere a Roma a settembre/ottobre
        1. Mimmo C., Monica, Andrea G. si occupano di pensare all’organizzazione dell’evento (e.g. to do list ecc.) informando il riflettore
        2. Joy M. contatta Anfov
    2. Sarà aperta una sottoscrizione del documento sul web

Avanzamento programma di lavoro

Nuove versioni delle due seguenti versioni sono state discusse

  1. Rete di trasporto aperta
  2. Piattaforma di servizi aperta

Le due seguenti sezioni sono previste, ma non c'è ancora materiale condiviso

  1. Nuove reti del valore
  2. Billing

Esame altri contributi

Sono stati presentati e discussi i due contributi seguenti

Elezione coordinatore per l'area "billing"

L'elezione è stata rimandata alla riunione prossima

Prossima riunione

Si terrà a Milano il 2006/07/06, ospitante l'Università IULM.

Lista dei partecipanti

Fabrizio

Airoldi

Akhela

Gian Paolo

Balboni

Telecom Italia

Luca

Barbarito

IULM

Monica

Bartocci

RAI

Giulio

Caperdoni

Vodafone

Leonardo

Chiariglione

CEDEO.net

Mimmo

Cosenza

Sinapsi

Alberto

Dal Buono

RAI

Paolo

D’Amato

Sisvel

Fabrizio

De Liberali

 

Roberta

Enni

RAI

Andrea

Glorioso

Politecnico di Torino

Riccardo

Leonardi

Università di Brescia

Joy

Marino

Mix

Andrea

Melodia

RAI

Nicola

Mitolo

 

Paolo

Nesi

Università di Firenze

Marco

Nuzzo

RAI

Eugenio

Prosperetti

Studio Legale Prof. Avv. Giulio Prosperetti e associati

Maurizio

Tosti

RAI

Guido

Tripaldi

Voipex

Vincenzo

Visco Comandini

ISIMM

Amedeo

Zuccaro

ST Microelectronics