Digital Media in Italia

Un'iniziativa per interrogarci sul ruolo dell'Italia
e per programmare il nostro futuro


Diciannovesimo incontro - Risultati

 

1. Benvenuto, logistica, presenti

Il diciannovesimo incontro è stato ospitato dall'Università IULM. La lista dei partecipanti è data in allegato.

2. Approvazione dell'agenda

L'agenda proposta è approvata, anche se la discussione non ha poi seguito esattamente l'ordine dell'agenda.

3. dmin.autori

3.1 Rapporto sull'attività di dmin.autori

Alesandro I. ha presentato un nuovo documento che raccoglie alcuni dei temi discussi sul riflettore. Ne è seguita una discussione che sarà continuata sul riflettore di dmin.autori. Si sono anche individuate dei temi di ricerca che potrebbero interessare gli ambienti universitari. Antonella A. e Leonardo C. prenderanno opportuni contatti con gli ambienti a loro conoscenza.

3.2 Pianificazione delle attività future di dmin.autori

L'avanzato stato di sviluppo dei dimostratori sviluppati da dmin.action suggerisce parecchie opportunità. La più interessante è forse quella di utilizzare WIM TV ospitato dal CNR di Torino con contenuti rilasciati con una doppia licenza: Creative Commons non commerciale e commerciale non Creative Commons. Una decisione darà presa al prossimo incontro.

5. dmin.action

5.1 Stato degli sviluppi

5.1.1 P2P iDRM

Un nodo del sistema è ospitato dall'Università di Torino.

5.1.2 VHS 2.0

Grazie all'impegno di Alberto A il sistema è stato realizzato compiutamente. Alberto A. ha presentato via skype il sistema che è adesso costituito da un client con la capacità di acquisire, cifrare ed archiviare (usando la libreria Chillout) video di qualsiasi provenienza e di fruirli in locale con un qualsiasi altro dispositivo (ad esempio mobile) su cui si riesca a realizzare una connessione sicura e che sappia decodificare il formato originale del video non cifrato.

Il codice di VHS 2.0 sarà messo a disposizione di dmin.action dopo il 25 settembre, giorno in cio  Alberto A. difenderà la sua tesi. Da Milano i partecipanti all'incontro gli hanno fatto i migliori auguri.

5.1.3 iPay

Sergio M. ha presentato lo stato degli sviluppi. Adesso è possibile inserire in una licenza le condizioni di pagamento iPay.a presentazione ha stimolato una lunga e fruttuosa discussione.

Non è stato purtroppo possibile presentare una demo del sistema a causa dei setting di sicurezza della rete IUM.

5.2 Attività collegabili a dmin.it

Leonardo C. ha presentato i lavori di un nuovo standard MPEG chiamato MPEG eXtensible Middleware (MXM). wuesta standard è molto sinergico con gli obiettivi dmin.it in quanto si propone di standardizzare le API di un middleware che dovrebbe consentire la facile realizzazione di catene del valore interoperabili.

5.3 Promozione della proposta dmin.it

In 5.1.1 si è già parlato del deployment di P2P iDRM. In seguito alla decisione presa al 18o incontro il CNR di Torino offre un servizio di WIM TV con funzionalità comparabili a quelle di del trial di WIM TV condotto a Pechino durante le recenti Olimpiadi. eonardo C. ha presentato un breve rapporto preparato dai principali partecipanti.

A breve si aggiungerà VHS 2.0.

6. Completamento operativo della proposta dmin.it

Roberto G. ha presentato il suo contributo che identifica i punti critici della proposta iPay in un'ottica tributaria. Si sono individuati docenti della Bocconi e dell'Università dell'Insubria che dovranno essere coinvolti il prossimo incontro per iniziare a dare risposte alla domande poste.

In questo contesto Leonardo C. ha presentato un documento recentemente contribuito al DMP in cui si propone di utilizzare ISO/IEC 15000-5 Electronic Business XML (ebXML) come framework per realizzare un vero mercato di digital media utilizzando la semantica di iDRM e iPay.

Altre riflessioni che vanno in questa direzione sono state contribuite da Fabio S. in una serie di email scambiate con Leonardo C. È quindi pensabile si possa creare un movimento per realizzare queste idee - al momento in una fase molto evolutiva - con la collaborazione di altri attori che sembrano puntare nella stessa direzione.

7. Sviluppi fuori di dmin.it rilevanti per dmin.it

Leonardo C. ha presentato il suo contributo relativo alla proposta di direttiva della Commissione Europea sull'estensione della durata del copyright della musica eseguita. Questo è stato discusso ed approvato.

Non è stato invece possibile sviluppare un simile documento per il Green Book emesso dalla Commissione per mancanza di contributi e di tempo.

13. Prossimo incontro

Martedì 25 novembre ospitati da IULM (grazie!).


Lista dei partecipanti

Antonella Ardizzone IULM  
Alberto Aresca Università di San Sebastian (da remoto)
Ariele Azzolini    

Leonardo

Chiariglione

CEDEO.net

 

Filippo

Chiariglione

CEDEO.net

 
Giacomo Cosenza Sinapsi  
Angelo Difino    

Ciro

Gaglione    
Roberto Garavaglia CloseToPay  
Alessandro Izzo I Licaoni  
Riccardo Leonardi UniBS  
Sergio Matone Politecnico di Torino  
Paolo Pastorino Home Gateway Initiative  
Stefano Quintarelli Eximia  
Luigi Zarrillo Telecom Italia