Digital Media in Italia

Un'iniziativa per interrogarci sul ruolo dell'Italia
e per programmare il nostro futuro

 

WIM TV, un esempio di come si possano raggiungere gli obiettivi di dmin.it

Web, Internet and Mobile TV (WIM TV) è un progetto DMP a cui hanno dato un contributo sostanziale membri di dmin.it. Di WIM TV è in corso trial a Pechino durante le Olimpiadi con contenuti prodotti da abitanti di Pechino che descrivono la loro vita nella città e rilasciati con una licenza interpretabile da una dispositivo iDrm con la quale si possono esprimere le intenzioni delle 6 licenze Creative Commons. Lo slogan è “discover Beijing during the Olympic Games, but outside of the Olympic Games”.

Uno schema concettuale del trial è dato dalla figura

Figure 1 – Schema concettuale del WIM TV trial

Dal wiki di Chillout (UN: chillout/PW: come2chillout) e presto anche direttamente dal sito WIM TV è possibile scaricare gli installer di

  1. Chillout Creator (CCD), un software con cui è possibile generare dei contenuti “governati” cioè dotati di video, identificativi, metadati, licenze ecc., aggiungere dei pannelli descrittivi e caricare il tutto sul WIM TV server. Il software CCD è disponibile per Linux, Mac e Windows.
  2. Chillout Player (EUD), un software con cui è possibile navigare nei contenuti disponibili sul WIM TV server (CPD), sceglierli, accettare la specifica licenza Creative Commons e vederli in streaming. Il software EUD è disponibile per Linux, Nokia N800 e Windows.

Oltre al già citato CPD, il WIM TV Server contiene il Content Identification Device (CID) ed il Device Identification Device (DID). I servizi del primo possono essere invocati per registrare un nuovo contenuto presso il WIM TV server ed ottenere  un identificativo univoco, mentre i servizi del secondo permettono di verificare l’identità dei dispositivi che accedono ai servizi del CPD.

Siccome WIM TV trial riguarda contenuti rilasciati con licenza CC può essere estremamente importante per l’autore di questi sapere “quanto bene stanno andando”. L’Event Collection Device (ECD) raccoglie tutti gli eventi che sono stati generati dagli EUD e di cui l’autore, al momento della creazione del contenuto governato ha dichiarato di voler essere informato.

Il Gruppo Tecnologie delle Immagini dell’Istituto di Elettronica ed Ingegneria dell’Informazione e Telecomunicazioni (IEIIT)  del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) ospita il WIM TV Server.

Al momento attuale il DID del WIM TV Server e l’ECD non sono ancora operativi.

Hanno partecipato alla realizzazione della sperimentazione italiana: 

Christian Barbieri

Politecnico di Torino

Alberto Bruccini

Università di Messina

Filippo Chiariglione

CEDEO.net

Mario Collura

IEIIT CNR Torino

Angelo Difino

CEDEO.net