Digital Media in Italia

Un'iniziativa per interrogarci sul ruolo dell'Italia
e per programmare il nostro futuro

 

Le sperimentazioni di dmin.it

Digital Media in Italia (dmin.it) è un gruppo interdisciplinare, aperto, senza scopo di lucro, a cui partecipano rappresentanti di aziende, istituzioni, associazioni e professionisti che ha per obiettivo

Definire aree di interventi che consentano all’Italia di acquisire un ruolo primario nello sfruttamento del fenomeno globale “digital media”

A dicembre 2007 dmin.it ha pubblicato la sua proposta che si propone di raggiungere l’obiettivo massimizzando la circolazione dei digital media coniugando i requisiti

ed agendo sulle modalità di offerta di/accesso a

La proposta contiene specifiche soluzioni per i contenuti (iDrm), le reti a larga banda (iNet) ed i servizi di pagamento e incasso (iPay), nonché proposte di intervento legislativo e di governance a supporto della proposta.

iDRM è basato sul codice Chillout rilasciato dal Digital Media Project (DMP) con licenza Open Source Mozilla. Il codice di iPay è in corso di sviluppo e sarà anch’esso rilasciato con licenza Open Source Mozilla.

dmin.it ha un piano di sviluppo di sperimentazioni, in particolare